Early adopters

Si profila un ottimo inizio per l’applicazione che cambierà il modo di lavorare degli amministratori condominiali.

Il listino ufficiale non è ancora stato pubblicato, ma già diversi utenti si sono attivati per ordinare Civico ed essere i primi ad acquistare un abbonamento. Vari amministratori condominiali della nostra zona, fra i quali per ovvie ragioni la notizia del lancio è girata in anticipo, hanno deciso di non aspettare, presentandosi direttamente nella nuova sede, ancora fresca di trasloco, per assicurarsi la prenotazione del proprio account.

Come prevedevamo, la spinta principale a passare a Civico è la possibilità di comunicare in libertà con i condòmini. Ancor più che per i nuovi obblighi previsti dalla riforma del condominio, che renderà di fatto obbligatorio l’uso di uno strumento web come Civico, ci fa piacere notare che gli amministratori sentono spontaneamente il bisogno di maggiore trasparenza e accessibilità dei dati nei confronti di chi abita negli immobili amministrati. Una cambio di mentalità che ci fa piacere, specie considerando che quello dell’amministrazione condominiale è spesso considerato un settore tecnologicamente più arretrato di altri.

Il progetto, che fino a poco tempo fa era ancora il sogno personale di pochi coraggiosi, si sta trasformando per l’ennesima volta.

Il gruppo di amici uniti in una sfida si allarga, e diventa un team diversificato di professionisti. La startup in embrione diventa – proprio in questi giorni – un’impresa a tutti gli effetti, e i potenziali finanziatori, fino a ieri difficili da trovare, oggi sono dietro la porta con proposte concrete.

Si trasloca, si arreda, si assume, si ricevono prenotazioni. Insomma, sarà un anno di grande impegno, per il team Civico. Per chi inizierà ad usare Civico per lavorare, invece, l’anno sarà all’insegna del sollievo: meno pensieri, meno incombenze, e anche meno spese!

Il team Civico

FacebookTwitterGoogle+Share
Questa voce è stata pubblicata in L'azienda, news e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>